Riflessioni recenti

06/11/2018
05/11/2018
02/11/2018
30/10/2018
26/10/2018

At 7,51-8,1

21/04/2015
…… voi opponete sempre resistenza allo Spirito Santo. Come i vostri padri, così siete anche voi. … At 7,51-8,1

Donami di parlare una lingua semplice Tu Santo Spirito non parli per enigmi

Un linguaggio semplice non è contorto e non fa cadere nell’idolatria

Usiamo le cose del mondo facendole diventare dottrine

Tu santo Spirito non sei argomento delle nostre meditazioni

Tu non sei più l’Ispiatore delle nostre preghiere

Siamo diventati tardi nel comprendere e duri di cuore nell’amare

Che la Parola ormai da sola non produce effetto

ma deve essere veicolata dalla nostra insipienza

Eppure Tu hai detto che la Parola è come la pioggia quando cade producefrutto

Ora i nostri incontri sono a base di testi statistici su cui discutere e anche meditare

E mentre noi meditiamo il popolo sotto il sole porta la fatica del giorno

La solitudine di una vita che non fa sconti e che è difficile da vivere

Siamo diventati maestri nel fare le differenze con il passato

E ci siamo dimenticati di essere testimoni dell’Eterna Sapienza di Dio

Stolti e tardi nel capire i segni di Dio e siete diventati professionisti dell’umane scienze

Voi che sapete discernere quando il fico mette le orecchiette di topo

e dite che è arrivata la primavera e tra poco c’è l’estate

Perché del tempo dello Spirito non sapete parlare voi che siete maestri in Israele?

Tutti vogliamo parlare per rispondere alle bugie degli uomini con altre bugie

Pochi sono coloro che hanno intenzioni di parlare della Verità e essere testimoni