Riflessioni recenti

06/11/2018
05/11/2018
02/11/2018
30/10/2018
26/10/2018

1 Cor 15,1-8

03/05/2017
A meno che non abbiate creduto invano!
A voi infatti ho trasmesso, anzitutto, quello che anch’io ho ricevuto, cioè
che Cristo morì per i nostri peccati secondo le Scritture 1 Cor 15,1-8

Il credere è vano quando ciò che professiamo è senza speranza

Il vuoto del nostro niente lo riempiamo con cose inutili

Avvertiamo che corriamo e l’affanno ci stronca

Perché l’ansia si ferma a guardare l’effimero

Invece noi siamo chiamati a gettare il nostro affanno nel Signore

Ci facciamo rodere dall’invidia figlia della tristezza

Perché il nostro sguardo si posa sulle creature

Invece di contemplare il più bello trra i figli dell’uomo

Se ci perdiamo in Lui e non nelle creature

Lui stesso ci riveste della Sua luce e la nostra tristezza va via

Se continuiamo a piangere sulle ingiustizie subite

E l’idolo della giustizia si esprime nella rabbia verso Dio e il fratello

La nostra ipocrisia rivestita del manto della giustizia

Non onora l’Uomo della croce che ci ha liberato dalla condanna

E se la vita che porti dentro viene recisa perché non amata

Sei da compiangere perché non ti sei dato l’opportunità di vivere

Questo è tempo buono perche tu scelga la vita

E ti dai da fare è tempo questo dello Spirito santo

Che con la sua forza ti spinge ad amare

Infatti lo Spirito Santo di Dio accende in noi il fuoco della vita