Riflessioni recenti

06/11/2018
05/11/2018
02/11/2018
30/10/2018
26/10/2018

Gc 1,1-11

12/02/2018
 La domandi però con fede, senza esitare, perché chi esita somiglia all’onda del mare, mossa e agitata dal vento. Un uomo così non pensi di ricevere qualcosa dal Signore: è un indeciso, instabile in tutte le sue azioni. Gc 1,1-11

Chiedere con fede senza esitare

Siamo noi che ci facciamo prendere dal dubbio

E mettiamo alla prova Dio

L’apostolo ci consiglia di chiedere la sapienza

Questo è molto importante

perché il sapiente quando chiede sa a Chi chiede

E’ della sapienza l’affidarsi a Lui

E nell’affidamento la certezza di sapere di avere

Spesso nelle nostre richieste c’è la paura di non ottenere

E’ una tentazione che non ci permette di avere una relazione

La relazione con Dio è basata sull’amore

Se tu non ti fidi dell’Amato e della sua bontà

Hai paura di chiedere e prima di affidarsi chiede un segno

In quel tempo, vennero i farisei e si misero a discutere con Gesù, chiedendogli un segno dal cielo, per metterlo alla prova.
Ma egli sospirò profondamente e disse: «Perché questa generazione chiede un segno? In verità io vi dico: a questa generazione non sarà dato alcun segno».
Li lasciò, risalì sulla barca e partì per l’altra riva. Mc 8,11-13

Noi siamo capaci di allontanare Dio da noi

Con il nostro atteggiamento insipiente