Riflessioni recenti

06/11/2018
05/11/2018
02/11/2018
30/10/2018
26/10/2018

Mc 12. 1-12

04/06/2018
 E cercavano di impadronirsi di lui, ed ebbero paura della folla. Compresero infatti che disse la parabola per loro. E, lasciatolo, se ne andarono. Mc 12. 1-12

Leggendo e pregando su questo passo rimango colpito

C’è uno scontro tra l’infedeltà dell’uomo con la fedeltà di Dio

La costanza del suo amore è impressionante

Basta poco che l’uomo venga lasciato libero

Che diventa un ladro e un assassino

Ladro perché pensa che ciò che gli viene dato è suo

L’uomo non riesce a vedere Dio come Padre

A causa del veleno inoculato da satana

Guarda Suo Figlio come l’unico erede e si sente escluso

Dio permette l’uccisione del Figlio

Affinché noi potessimo capire il suo amore per noi

E se ci guardiamo intorno oggi lo spettacolo che si presenta non è bello

Il povero viene lasciato nella sua miseria

Il piccolo viene scandalizzato nella sua innocenza

Il poco è qualcosa da non tener conto

Lui rispetta la nostra libertà

Facciamo tutto ciò che vogliamo

E Dio ama la Sua : Egli si dona sempre a noi

Fino a quando non si capisce questo mistero d’amore

Puoi cercare di impadronirti di Lui

Avrai paura del Suo amore e lo lascerai andare

Davanti a questa nostra impotenza di amare

Chiediamo aiuto

E’ bene che ci ricordiamo che Lui ci amerà sempre

Prima o poi anche noi cederemo a questo amore

e la smettiamo di fare i piagnoni