Riflessioni recenti

06/11/2018
05/11/2018
02/11/2018
30/10/2018
26/10/2018

Giovedi santo

02/04/2015
Gli disse Pietro: «Tu non mi laverai i piedi in eterno!». Gli rispose Gesù: «Se non ti laverò, non avrai parte con me». Gv 13,1-15
In queste indegnità finta di umiltà c’è tutto l’orgoglio di Pietro
Dio non può lavare i piedi all’uomo se è un vero Dio questo è il tuo pensiero
Il Dio di Gesù Cristo è il Dio che si prende tutte le nostre sporcizie
E ci rende puri perché da soli la purezza del cuore non la raggiungiamo mai
È più difficile farsi lavare i piedi e fare entrare Dio nella tua intimità
Che mettersi a recitare novene devozioni richieste assurde dove la superstizione e l’idolatria
fanno in modo da rendere Dio un idolo
Noi diciamo a Dio :
“Carissimo dio tu rimani al tuo posto  e restaci io quando ho bisogno ti faccio tutte le novene di questo mondo in modo che ho fatto i sacrifici dovuti e quando ti tolgo dalla nicchia dove ti ho messo tu devi fare questo che ti dico :trovami un marito o una moglie che sia quella o quello che io penso, trovami un lavoro che sia secondo i miei criteri, dimmi quante novene hai bisogno e facciamo l’affare”  tutta roba da vecchierelle direbbe S.Paolo
Dio ci dice: “ non sono il Dio che tu cerchi, prima di tutto voglio che tu faccia parte di me, voglio entrare nel tuo profondo per toglierti il buio e lo sporco. Voglio che usi la tua intelligenza per metterla al tuo servizio e al servizio dei fratelli e non perderla con idoli davanti ai quali perdi tempo e ti prostri come una bestia. Sappi che la mia pazienza di aspettare è grande come è infinito il mio amore verso di te.Parlami e nel silenzio del tuo cuore mi trovi ad aspettarti”
Allora Pietro disse “ Non solo i piedi, ma anche il corpo…”
“Posso essere anche un badante che ti lava con acqua e sapone non mi fa problema questo –figlio mio – Voglio darti la felicità e la gioia di fare e di realizzarti però mi permetto di dirti che vuoi vivere una vita fatta a punteggi e con accumoli di figurine io non sono una figura da scambiare quando stai bene o male per richederla. Sono Persona che ti parla e ti ama.Tu  cerca me e non il tuo sentire, nell’amore qualche investimento va pure fatto imapara dai figli delle tenebre che investono nei soldi e quando investono danno tutto. Io ti chiedo di darmi le tue miserie e tu….”
Buon giovedi santo